La digitalizzazione del lavoro : sguardi globali, nuove forme e nuovi attriti, impatto sul lavoro sociale

Cuppini, Niccolò (ed. ; SUPSI) ; Dif-Pradalier, Maël (ed. ; Haute école de travail social HETS Fribourg, HES-SO)

La digitalizzazione è uno degli aspetti più evidenti e decisivi per analizzare e comprendere le trasformazioni del nostro tempo. Un processo che investe tutti gli aspetti dell’esistenza quotidiana, a partire dalla definizione di vecchie e nuove forme di produzione, distribuzione e consumo. Questo e-book indaga in termini polifonici e multi-disciplinari alcuni aspetti salienti di questi temi, proponendo una raccolta di contributi che spaziano dalle nuove dimensioni assunte dalla fabbrica alle inedite forme di mobilità digitalizzata, passando per le mobilitazioni che si stanno producendo nelle piattaforme e i nuovi profili di cittadinanza che queste prefigurano, sino ad approfondire come questi elementi impattino il lavoro sociale. Grazie al contributo di esperte ed esperti e a una serie di incontri che hanno messo in dialogo la ricerca con il mondo del lavoro, il volume si propone come un inquadramento per comprendere cosa accade con la digitalizzazione del lavoro e come una serie di spunti per futuri approfondimenti


Faculty:
Travail social
Branch:
Travail social
School:
HETS-FR
Institute:
Département de Recherche appliquée et développement de la HETS-FR
Subject(s):
Travail social
Publisher:
Manno, SUPSI – Dipartimento Economia aziendale, sanità e sociale (DEASS)
Date:
2020-12
Manno
SUPSI – Dipartimento Economia aziendale, sanità e sociale (DEASS)
Pagination:
62 p.
DOI:
External resources:
Appears in Collection:



 Record created 2021-01-28, last modified 2021-01-28

Fulltext:
Download fulltext
PDF

Rate this document:

Rate this document:
1
2
3
 
(Not yet reviewed)